Venom: il film del quale non vediamo l’ora di avere il sequel -SPOILER-

Finalmente il Spider-Verse sta prendendo una via nuova e fresca, donata da una Sony più aperta al mondo esterno. Il nuovo Venom è uno spettacolo di film e non potevamo chiedere di meglio.

Un film adatto anche a chi non ha mai guardato Spider-Man

Venom nasce come antagonista delle storie di Spider-Man. Il simbionte alieno, da subito, si è conquistato la nomina di nemico numero Uno di uno dei supereroi più amati al mondo. Ma, finalmente, abbiamo visto un nuovo lato di Venom e per la prima volta ha avuto un film tutto suo, che ci ha permesso di conoscerlo come mai prima d’ora.

Non serve conoscere Spider-Man, qui non c’è. Non è probabilmente mai nemmeno esistito. È un film da vedere con occhi nuovi, eliminando tutto il background dei film precedenti del Spider-Verse. Soprattutto, Venom, ci mostra come un personaggio, conosciuto per essere un cattivo, punto e fine, possa poi diventare l’eroe della storia. Un antieroe perfetto.

Venom è un film adulto, con un’impronta nuova, che lo distingue da tutti gli altri film tratti dai fumetti Marvel. È la giusta miscela fra serietà e comicità, che si dimostra in ogni scena dei film. La Marvel Studios, su questo, ha insegnato molto, creando un nuovo modo di fare film, dove, anche se gli argomenti sono importanti, il film rimane piacevole da vedere, grazie alle battute leggere e divertenti. Grazie a ciò, nessun film legato alla Marvel, verrà mai chiamato “mattone”.

Venom, un po’ come ha già fatto Deadpool, ha aperto la strada ai quei personaggi per definizione “cattivi” che peró finiscono per non esserlo. È un film geniale, unico nel suo genere e che non può che farci sognare un sequel!

Benvenuti nel nuovo universo dei simbionti

Nel mondo dei fumetti Marvel esistono più simbionti, che, per un motivo o per un altro, sono arrivati sulla Terra. Venom, in questo nuovo film, viene trascinato sulla Terra, insieme ad alcuni suoi fratelli, dall’imprenditore Carlton Drake, a capo della Life Foundation. L’obiettivo principale di Carlton Drake è quello di unire umani e simbionti, così da poter abbandonare la Terra, ormai sull’orlo del declino.

L’unione fra Eddie Brock, protagonista del film interpretato da Tom Hardy, con il simbionte più conosciuto dello Spider-Verse, Venom, avrà una complicità forse ancora mai vista sul grande schermo. Da prima quasi nemici, Venom appare come un simbionte nemico della Terra, a migliori amici, quando entrambi vedranno se stessi nell’altro. Venom deciderà di aiutare la Terra contro Carlton Drake ed il simbionte Riot, proprio quando ammetterà di essere, sul suo pianeta Natale, un “mezzo sfigato” come Eddie.

Ma l’Universo di Venom non si ferma ai pochi simbionti visti nel film. Nella scena post-credit possiamo vedere Cletus Kasady, interpretato da Woody Harrelson, parlare di una sua “carneficina”, che pare possa portare al simbionte Carnage, brutale e spietato.

Da vedere e rivedere, in attesa di un sequel

Era tanto che non mi accadeva. Al termine di tutti i titoli di coda (epici i primi, con il singolo “Venom” di Eminem), quando ormai le luci in sala erano accese, ho ammesso a me stessa che lo voglio rivedere, il prima possibile. Non fatevelo perdere, al cinema ha qualcosa di unico!

Sandrine’s Creations

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close