Pronti allo Streaming,  Sandrine's Creations

Dacci un Taglio: un inno alla libertà dell’essere se stessi

Netflix offre un’ampia scelta di film e serie tv e spesso scegliere in questo mare infinito è incredibilmente difficile. Fra i nuovi film offerti spunta “Dacci un Taglio“, un film fresco e moderno, che ci mostra la vita sotto un nuovo punto di vista.

Nuovo taglio: nuova vita!

Si sa, quando una donna va dalla parrucchiera alla ricerca di un nuovo taglio, è perchè qualcosa nella sua vita è cambiata. “Dacci un Taglio“, firmato dalla regista Haifaa al-Mansour, con protagonista Sanaa Lathan, mette al centro del film proprio questa idea.

La protagonista Violet vive dei suoi capelli, sempre perfettamente lisci, mai una sola ciocca fuori posto. Fin da bambina vive con l’idea che deve essere perfetta in ogni situazione. Mai una sola follia. Vive la sua vita ideale: fidanzato amorevole, lavoro pieno di soddisfazioni, un buon rapporto con la famiglia. Poi la tragedia. Il fidanzato amorevole, invece del desiderato anello di fidanzamento, le regala un cane. Per Violet inizia un nuovo periodo della vita, in cui la perfezione lascia spazio alla normalità, dopo che in una notte, completamente travolta dalle emozioni, si rasa i tanto amati capelli.

Mentre i capelli ricrescono, cresciamo anche noi

Tagliare i capelli è sempre una sfida. Che sia per tagliare le doppie punte o per fare un cambio drastico, ogni donna ci pensa a lungo, rimanda e rimanda, quasi come se si dovesse separare dai suoi amati figli. Proprio per questo, un cambiamento drastico come quello al centro di “Dacci un Taglio” permette una ricrescita totale, non solo dei capelli.

Violet riprende in mano la sua vita, elimina le fonti di dispiaceri e segue l’istinto. Sbaglia ed impara, si affeziona inaspettatamente. Diventa libera, più adulta e più consapevole di se stessa e del fatto che le donne non sono solamente i loro capelli.

Un film da divorare

In questo film, la regista ha creato l’equilibrio perfetto, mescolando dramma, commedia e romanticismo. 100 minuti che passano in un batter d’occhio, in cui si ride e si piange con la protagonista, che, grazie all’incredibile bravura di Sanaa Lathan, riesce a trasmettere ogni singola emozione a chi guarda il film.

Da non perdere, un film perfetto da condividere fra madre e figlia nei prossimi giorni autunnali!

Sandrine’s Creations

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: